il mondo è la migliore palestra

finalmente sono tornata sulla roccia.

finalmente le mie manine hanno trovato quella sensazione di ruvido freddo duro potente.
finalmente il mio corpo si è trovato sospeso e libero.
finalmente ho iniziato a salire da prima (proprio ora, dopo l'incidente. chissà perchè?).
finalmente ho apprezzato il brivido di avere la corda di sotto: fifa blu, ma niente panico!

ho ripreso in mano un altro pezzetto della mia vita.

e ho recuperato alcuni centrimetri di mobilità della spalla, che a tirare elastici e a sollevare pesi per mesi non se ne parlava proprio.

perché il mondo è la migliore palestra che abbiamo

un'ora di corsa su un tappeto in palestra vale niente rispetto a mezzora in un bosco
ottanta vasche di nuoto in piscina valgono niente rispetto a un miglio in mare
dieci kili di pesi sollevati sulla panca valgono niente rispetto a un tiro sulla roccia
venti eskimi fatti in piscina valgono niente rispetto a uno solo tirato in rapida

la città è invece malefica
è contro la natura di ogni animale vivere nel cemento, nell'ufficio, su una sedia che poggia sulle rotelle. è contro la natura di ogni animale ingrassare seduti su una sedia con le rotelle!

soprattutto è contro la natura di ogni animale essere obbligato a correre su un tappeto, nuotare in una vasca e sollevare i pesi in una palestra per smaltire il grasso accumulato su di una sedia con le rotelle, dentro in un ufficio, dentro una città di cemento.

io ho bisogno di stare nel mondo.

cosa ci faccio io qui?
la mia natura è quella di un animale selvatico.


Commenti

Post popolari in questo blog

bodyshaming ed educazione fisica

#puliamoticino