attualità

il diritto secondo natura è il patto dell'utilità che consiste nel non fare alcun danno né riceverlo.

non esiste concetto di giusto e ingiusto per gli esseri viventi che non hanno potuto stipulare il patto di no fare danno e non riceverlo; altrettanto dicasi per quei popoli che non hanno potuto o voluto stipulare il patto di non fare danno e non riceverlo.

(Epicuro, 342-270 a.C.)

Commenti

Post popolari in questo blog

circuito elettrico

L’uomo giusto e gli uomini che non amano per niente (cit.)