di amore e di rabbia

sono passati ormai sei giorni dall'ultima volta che ho pianto e mi sembra un bel risultato.

continuo a vivere uno strano mix di amore e di rabbia e non capisco da che parte voglio stare esattamente.

è un mix di amore e di rabbia per una persona che credevo di conoscere, che mi ha reso felice e che infine mi ha delusa; è un mix di amore e di rabbia per me stessa che mi sono salvata da una relazione sbagliata, ma che continuo ad amare l'uomo sbagliato.

allora non ci voglio più pensare e mi metto e meditare: osservo i pensieri, non mi immedesimo, prendo distacco, zittisco la mente, ascolto il mio corpo...

e così allontano la rabbia

ottimo!

però l'amore rimane lì

quell'amore che è la cosa più sbagliata, rimane lì. non riesco ad allontanarlo. rimane lì e rimane fissato su quella persona che è riuscita ad allontanarlo senza rimpianto.

e così allontano la rabbia con la consapevolezza che questa è inutile e mi fa solo male.
ma non riesco ad allontanare l'amore nonostante la consapevolezza che questo è inutile e mi fa solo male.


Commenti

Post popolari in questo blog

circuito elettrico

L’uomo giusto e gli uomini che non amano per niente (cit.)