ciao Vladi



lui non era uno di quelli che sento tutti i giorni; anzi non ci sentivamo mai; ci incontravamo in fiume.

e tutte le volte che ci incontravamo era una festa; era un uomo stupendo, che non si può descrivere; gli volevo bene e anche questo non si può descrivere perché era proprio un bene di pancia.

e se ne è andato. in fiume. e sono lacrime, perché gli volevo bene.

ciao Vladi.

Commenti

Post popolari in questo blog

circuito elettrico

L’uomo giusto e gli uomini che non amano per niente (cit.)