ciao Gianni



Quando l'ho saputo non ci ho voluto credere. Così per qualche ora ho finto di non saperlo. Ma bisogna pure prenderne coscienza. 

Gianni Slalom aveva un sorriso spontaneo e un abbraccio forte; aveva l'entusiasmo di un ragazzino e l'umiltà di un saggio.
Gianni Slalom aveva anche un cognome, ma non lo usava nessuno.
Gianni Slalom aveva un sacco di vita. e sono sicura che fino all'ultimo istante fosse la persona più viva al mondo.

Gianni Slalom non c'è più.

Mi mancherà. Ciao Gianni.

Commenti

Post popolari in questo blog

circuito elettrico

L’uomo giusto e gli uomini che non amano per niente (cit.)