ascoltami

se dobbiamo parlare di me, allora parlo io.

non ammetto i tuoi giudizi trancianti, se non ho diritto di replica.

non ammetto i tuoi giudizi trancianti, se prima non fai uno sforzo per capirmi.

ascoltami

le mie scelte sono parte di me, il mio stile di vita è parte di me, le persone che amo sono parte di me.
se non capisci te lo spiego, ma lasciamelo fare.

come puoi giudicarmi senza provare a capirmi? come puoi giudicarmi utilizzando te stesso come parametro?

siamo amici da tanto tempo e ancora non mi conosci: non mi conosci perché non mi ascolti e non mi osservi.

parli sempre solo tu: quando parliamo di te e quando parliamo di me.
se dobbiamo parlare di me, allora parlo io.

siamo diversi: abbiamo una vita diversa, frequentiamo persone diverse, ci piacciono cose diverse, cerchiamo cose diverse. ma smettila di pensare che tu sia giusto e che io sia sbagliato. siamo semplicemente diversi.
se non capisci te lo spiego, ma lasciamelo fare.

se quello che cerco dalla vita non è quello che cerchi tu; se le persone che amo non sono quelle che ami tu; se le cose che mi piace fare non sono quelle che piace fare a te; se gli stimoli che mi muovono non sono quelli che muovono te. tutto questo non significa che io sia stupida o stronza o superficiale.
se non capisci te lo spiego, ma lasciamelo fare.


Commenti

Post popolari in questo blog

bodyshaming ed educazione fisica

#puliamoticino